Riflessione del mattino

Standard

Oggi a Lugano c’è il sole, il cielo è limpido ed il freddo accarezza i visi che corrono sui marciapiedi, una sfilata di uomini e donne coperti da cappotti, cappelli, sciarpe e guanti. Una scena che potrebbe appartenere ad un film come tanti, una città in movimento ma il mio sguardo non può fare a meno di soffermarsi soprattutto sulle donne coperte da cappotti di pelliccia, sono donne giovani o anziane, sorridenti o visibilmente tristi, qualcuna appare alterata ma tutte belle a modo loro. Hanno l’aria di chi appartiene ad un ceto sociale medio alto, hanno speso tanto denaro per acquistare quel capo status simbol, o qualcuno ha speso per loro. Nessuna di queste donne però si è soffermata a pensare a quanta sofferenza c’è dietro l’uccisione barbara di quegli esseri viventi che oggi avvolgono il loro corpo e lo proteggono dal freddo.

Credo non si tratti si superficialità od ignoranza ma soprattutto di persone che non vivono, esistono, ed è molto diverso. Chi vive pensa, e chi pensa conosce.

Io voglio vivere, non esistere.

Buona vita a tutti Haribol

Patrizia

»

  1. Pingback: Riflessione | CoscienzaSpirituale.org Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...