Veg scrub al sale

http://www.greenme.it

image

300 g di sale grosso
50 g di avocado o olio di sesamo o olio di jojoba
25 g di cacao in polvere non zuccherato
Tre gocce di olio essenziale di vaniglia
Miele per addolcire (facoltativo per i non vegani)

Mettete insieme gli ingrediente secchi, dopodiché aggiungere l’avocado o l’olio da voi scelto, fino a formare un composto abbastanza consistente seppur cremoso. In caso non fosse sufficiente, aggiungete del miele (nutriente per la pelle) o, se siete vegani, altro olio. Infine, mettete poche gocce di olio essenziale: qui vi abbiamo consigliato la vaniglia, ma potete scegliere il vostro preferito con la cura di controllare che siano adattati ad uso cutaneo (possono essere irritanti). I migliori per la pelle sono rosa, rosmarino, limone, mandarino, lavanda e camomilla.

Eliminare le tossine in modo naturale

http://www.nonsprecare.it

image

Avete esagerato a tavola oppure avete dovuto assumere per un po’ di tempo alcuni farmaci e ora vi sentite stanchi, gonfi e un po’ appesantiti? Niente panico, la colpa è tutta delle tossine accumulate dall’organismo.

I RIMEDI NATURALI CONTRO LE TOSSINE – Le tossine possono essere di due tipi: endogene quando vengono prodotte dal corpo a causa dei cibi ingeriti oppure esogene quando sono dovute a coloranti, eccipienti o conservanti. Per depurare l’organismo è pertanto necessario stimolare l’attività di tutti quegli organi quali i reni, il fegato, l’intestino e i polmoni che si presentano come i fisiologici depuratori del nostro corpo. Ma come? Un primo rimedio naturale potrebbe essere quello di assumere determinati alimenti dalle proprietà disintossicanti come ad esempio carciofi e asparagi.

COME ELIMINARE LE TOSSINE IN MODO NATURALE – Ecco i nostri consigli per rimettersi in forma in modo naturale, depurando l’organismo dalle tossine in eccesso:
Per cominciare, evitate di digiunare perché così facendo rallentate il metabolismo ottenendo l’effetto contrario.
Oltre agli asparagi e ai carciofi, a tavola non fatevi mancare cavoli e broccoli, ricchi di sostanze utili all’attività di detossificazione del fegato, l’aglio che è importante per disintossicare l’intestino e ancora frutta e verdura fresca di ogni tipo dall’ananas al sedano fino al melone e alla cipolla.

Perfetto anche lo yogurt: scegliete quello magro e consumatene almeno due al giorno.
Non trascurate l’esercizio fisico, anche il sudore permette di disintossicare l’organismo.
Bevete molta acqua: bastano due litri al giorno per eliminare la maggior parte delle tossine accumulate dall’organismo contribuendo anche mantenere in perfetta salute fegato e reni. Evitate succhi di frutti zuccherati e bevande gassate ricche di coloranti e additivi altrimenti non otterrete alcun beneficio e bevete solo acqua semplice, al massimo aggiungete un pizzico di limone.
Anche le tisane hanno un effetto depurativo importante per l’organismo.

Infine, un altro rimedio utile potrebbe essere quello di effettuare uno scrub settimanale in modo da eliminare le cellule morte, favorire la microcircolazione e ridare elasticità alla pelle.

Lasagne di spinaci

http://www.greenme.it

image

Ingredienti
500g di Lasagna di semola (da sbollentare senza uova)
500g di Spinaci
500g di ricotta di soia
1 cucchiaio di zucchero (opzionale)
1 tazza di latte di soia o di riso
1 spicchio di limone
2 spicchi d’aglio
basilico tritato a piacere
un barattolo di salsa di pomodoro
olio
sale

Preparazione
Cuocete gli spinaci facendoli bollire in acqua salata e conservate l’acqua di cottura.
A questo punto sbollentate le sfoglie di lasagna nell’acqua conservata e scolatele lasciandole raffreddare, cercando di non farle attaccare.
Versate la ricotta di soia, il latte, l’aglio tritato finimente, il succo di limone, il basilico ed il sale in frullatore e fate amalgamare bene.
Poi versate il tutto in un contenitore abbastanza grande in cui aggiungerete anche gli spinaci e mescolate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, una crema morbida.
Ora prendete una teglia da forno e dopo averla unta bene cospargetela con la salsa di pomodoro, poi mettete sopra uno strato di pasta e successivamente la ricoprirete con il composto di ricotta di soia e spinaci. Continuate con lo stesso ordine: salsa di pomodoro, pasta, la crema di spinaci e ricotta, finché non avrete finito tutti gli ingredienti. Terminate con uno strato di pasta e versateci sopra ancora un po’ di salsa di pomodoro.
Infornate il tutto per 40 minuti circa.